Con l’approvazione del "Regolamento per gli incentivi al recupero del patrimonio esistente nel Centro Storic" />
stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Rossana
Stai navigando in : Le News
INCENTIVI COMUNALI PER INTERVENTI NEL CENTRO STORICO

Con l’approvazione del "Regolamento per gli incentivi
al recupero del patrimonio esistente nel Centro Storico", entrano a regime una
serie di agevolazione per tutti coloro che si attiveranno con interventi di
manutenzione e di ristrutturazione presso gli edifici privati ricadenti
nell'ambito del Centro Storico del Comune di ROSSANA.

Infatti
sono previsti una serie di sgravi a partire dalla semplice tinteggiatura e
manutenzione delle facciate, fino alla riduzione nella misura massima del 75%
del costo di costruzione ed esenzione totale dalla tassa di occupazione suolo
pubblico per lavori di recupero e ristrutturazione edilizia per quegli edifici
bisognosi di interventi più sostanziali.

Previste oltremodo una serie di agevolazioni
anche per le attività commerciali e non (pubblici esercizi, artigianato pulito,
servizi, ecc.) che apriranno i battenti per la prima volta lungo le vie del
Centro Storico o, per quelle esistenti, che predispongo anche semplici lavori
che rammodernino i locali esistenti od ampliano le attività stesse.

Il Sindaco SAROGLIA Maurizio:

"Dopo alcuni mesi di lavoro, siamo riusciti a definire
tramite l’adozione di questo regolamento comunale una serie di incentivi volti
a stimolare nei privati l’interesse a recuperare quella parte del patrimonio
edilizio, ricompreso nel Centro Storico, 
che necessita di manutenzioni o interventi sostanziali di
ristrutturazione. Un scossone voluto da questa Amministrazione, per a rianimare
una situazione stagnante del comparto edile in generale, ed in primis, capace
di garantire una boccata di ossigeno ai concittadini, tenuto conto delle
difficoltà finanziare e burocratiche di chi oggi ha la volontà di riqualificare
esteticamente e strutturalmente il proprio immobile. Infatti sono state
previste una serie di agevolazioni che vanno dall’esenzione della tassa di
occupazione suolo pubblico sino alla riduzione nella misura del 75% del costo
di costruzione.

Anche per quanto riguarda le attività (pubblici esercizi,
artigianato, servizi, ecc..) esistenti o di nuovo insediamento nel concentrico,
sono state previste un serie di incentivi che vanno dalla riduzione fino al 75%
degli oneri di urbanizzazione, alla riduzione nella medesima percentuale della
tassa relativa allo smaltimento rifiuti (TARI).

Un segnale forte, in contro tendenza rispetto alle
politiche di un Governo Centrale, che nonostante la situazione economica,
mantiene una rotta improntata sempre più sulla tassazione della popolazione,
che discosta da una necessità reale di rilanciare le piccole economie locali e
salvaguardare il Nostro Territorio e le Nostre Piccole Comunità.

Questa opportunità rappresenta una piccola goccia,
rispetto a quello che si potrebbe fare a livello regionale o statale, ma vi
assicuro che nel bel mezzo di un deserto, anche una piccola goccia po’ essere
fonte di speranza e rassicurazione per chi la riceve.

Ritengo che non sia più l’ora di tanti proclami, ma
necessitino urgentemente dei segnali concreti, dei fatti.

E noi come Amministrazione, con questo regolamento
vogliamo dimostrare che magari invertendo proprio la rotta, nel nostro piccolo,
qualcosa di utile per Rossana lo possiamo fare."





















   Le news
Comune di Rossana - Via XII Luglio 2 - 12020 Rossana (CN)
  Tel: 0175.64101   Fax: 0175.64101
  Codice Fiscale: 85000270042   Partita IVA: 00466830049
  P.E.C.: rossana@cert.ruparpiemonte.it   Email: info@comune.rossana.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.